POSA IN OPERA

eolo-posa-vespaio
montaggio-eolo-a-secco

1. Posizionare il primo elemento in alto a sinistra rispetto alla superficie oggetto dell’intervento, facendo attenzione che la freccia sia rivolta verso l’alto.

2. Unire gli elementi in sequenza, per righe orizzontali, procedendo da sinistra verso destra e dall’alto verso il basso (seguendo la direzione che si utilizza normalmente per scrivere), come da rappresentazione grafica riportata sulla calotta di ogni pezzo.

3. Posa della rete elettrosaldata Ø 6 20×20 cm servendosi degli incavi adiacenti agli ugelli, creati appositamente per ospitare o per appendere le reti di armatura.

4. Esecuzione del getto di calcestruzzo C20/25 di 6 cm di altezza, partendo dal centro dell’arco e lasciandolo scendere dentro le gambe di Eolo. Successiva vibratura.

5. Asportazione dei tappi di Eolo dopo il consolidamento del getto di cls.